All’esame della Provincia il progetto del nuovo ponte a Tolentino

All’esame della Provincia il progetto del nuovo ponte a Tolentino

tolentino sudTorna a far discutere l’ipotesi del ponte tra lo svincolo Tolentino sud e viale Buozzi, ex S.S. 77, strategico per agevolare l’ingresso alla Superstrada ed alleggerire la viabilità comunale dal traffico, soprattutto dei mezzi pesanti, garantendo nel contempo un adeguato collegamento con la strada provinciale Tolentino-San Severino.

Un intervento previsto dal programma delle opere pubbliche della Provincia di Macerata, sostenuto in particolare dalle forze di maggioranza, tant’è che il presidente Pettinari già quest’estate, subito dopo l’approvazione del bilancio, aveva riaperto la questione, ferma da alcuni anni, convocando al tavolo l’ingegnere Lamberto Nicola Nibbi, capo compartimento dell’Anas delle Marche, e Giuseppe Pezzanesi, sindaco di Tolentino.

Ieri pomeriggio, in Provincia, una nuova riunione col sindaco Pezzanesi e con i rispettivi tecnici – per la Provincia l’ingegnere Alessandro Mecozzi, oltre al segretario generale Silvano Marchegiani e al vicesegretario Simone Ciattaglia, e per il Comune l’ingegnere Barbara Capecci – per esaminare il progetto, nel frattempo adeguato dal Comune alle luce delle osservazioni formulate a luglio dall’Anas, definire le procedure e gettare, finalmente, le basi per un’intesa fra le due Amministrazioni, anche di natura economica.

Nel sottolineare l’importanza del lavoro di squadra da parte delle Istituzioni nell’interesse dei cittadini, Pettinari ha infatti confermato la disponibilità della Provincia a compartecipare finanziariamente alla realizzazione dell’opera, il cui costo complessivo si aggira intorno ai tre milioni di euro. “Procederemo adesso – anticipa Pettinari – non appena approvato dalle rispettive Amministrazioni, alla firma di una specifica intesa. Il passo successivo riguarderà il coinvolgimento dell’Anas e del ministero dei Lavori pubblici”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *