Giornata “celebrativa” in difesa delle api e della biodiversità

Giornata “celebrativa” in difesa delle api e della biodiversità

apiApi regine della Biodiversità” è il titolo del nuovo appuntamento organizzato dall’Associazione Altraeco per domenica 8 novembre, a partire dalle 17.00, nella propria sede in via Campo dei Fiori a Recanati.

L’apicoltura è una tradizione millenaria. Le api sono fondamentali per l’ambiente, in quanto favoriscono la biodiversità svolgendo l’essenziale ruolo dell’impollinazione per numerose colture e piante selvatiche. Esse contribuiscono direttamente alla ricchezza e al benessere dell’uomo grazie alla produzione di miele e di altri prodotti quali, ad esempio, il polline, la cera, la propoli e la pappa reale. Negli ultimi 10 – 15 anni monocolture, pesticidi e cambiamenti climatici hanno provocato una drastica riduzione del numero di api e la perdita di molte colonie.

Molti apicoltori di professione e semplici appassionati si impegnano per salvaguardare questi preziosi insetti, anche promuovendo campagne informative sull’argomento. Una di queste si chiama “Bee Life”, una mobilitazione dal basso nata per sensibilizzare e raccogliere fondi in difesa delle api e della biodiversità, contro l’uso indiscriminato dei pesticidi.

Altraeco, molto vicina al tema della salvaguardia dell’ambiente in tutte le sue sfaccettature, ha così deciso di sostenere questo tipo di campagna, ideando una giornata “celebrativa” sulle api e sul miele, fin dall’antichità considerato il “nettare degli dei” per la sua preziosità.

Domenica 8 novembre, dalle 17.00 e per tutta la durata dell’evento il mercatino degli apicoltori locali con i loro prodotti. Alle 17.30 ci sarà la proiezione del video “La zappa sui piedi”, prodotto da Unaapi con la partecipazione di Conapi e promosso a sostegno di BeeLife. Questo documentario, tratto dallo spettacolo teatrale itinerante “Il cantico delle api”, racconta di un viaggio tra le campagne italiane a contatto con i contadini e gli apicoltori, per capire cosa sta accadendo oggi alla terra e all’uomo. Alle 18.30 “Niente api niente cibo”, una tavola rotonda con Alessandra Ripari, responsabile del consorzio apicoltori di Macerata, Valentina Larcinese, volontaria Bee life e apicoltrice ed Eleonora Paglialunga, apicoltrice. A moderare il dibattito Silvana Brusati, apicoltrice per passione, socia Altraeco e volontaria Bee life. Alle 20.00 l’Ape-ritivo con degustazioni a base di miele a cura dell’Associazione Altraeco.

Sarà presente anche un banchetto informativo di Bee life per informare sui problemi che affliggono l’apicoltura e sulle pressioni che occorre fare a livello comunitario per vietare l’uso di pesticidi sistemici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *