Il professor Cesare Cornoldi sarà cittadino onorario di Civitanova Marche

Il professor Cesare Cornoldi sarà cittadino onorario di Civitanova Marche

Cesare Cornoldi

Presidente nazionale AIRIPA, svolge da più di 30 anni ricerche nel campo delle problematiche evolutive associate a difficoltà scolastiche. Il professor Cesare Cornoldi, professore Ordinario di Psicologia Generale presso l’Università degli Studi di Padova, sarà cittadino onorario del Comune di Civitanova Marche. La proposta del sindaco Tommaso Claudio Corvatta, esposta durante l’assiste di ieri dal consigliere del Pd Mirella Franco, è stata accolta all’unanimità dai consiglieri comunali. La Franco, di professione logopedista, ha evidenziato l’importanza del prof. Cornoldi nel campo della ricerca, della diagnostica e della abilitazione/riabilitazione dei Disturbi dell’Apprendimento ed ha inoltre sottolineato come il suo apporto abbia una riconosciuta valenza scientifica in campo nazionale ed internazionale. Il prof. Cornoldi da 25 anni onora la città di Civitanova Marche della sua collaborazione, mettendo a disposizione professionalità, conoscenze ed esperienza per il coordinamento e la supervisione scientifica della “Settimana Psicopedagogica”, dal 2004 in collaborazione con l’A.S.P. Paolo Ricci. Un importante evento formativo, che si avvale di docenti di indubbia esperienza e valenza scientifica, quali gli esperti del Master sui disturbi di apprendimento dell’Università di Padova e di altre Università italiane, ed ha il patrocinio del Comune di Civitanova Marche. Ogni anno richiama un elevato numero di discenti da tutta Italia (neuropsichiatri infantili, psicologi, pedagogisti, terapisti, insegnanti … ), contribuendo in modo sostanziale a dar lustro e spessore culturale alla città di Civitanova Marche. Il conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Sindaco al Prof. Cesare Cornoldi avverrà con cerimonia ufficiale in data da concordare ed alla quale la cittadinanza sarà invitata a partecipare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *