MarcheNews – Notizie dalle Marche
Calcio

Addio a mister Gigi Simoni, riportò l’Ancona in serie A nel 2003

Ancona oggi, venerdì 22 maggio, piange la scomparsa di Gigi Simoni. L'ex tecnico aveva trascinato l'Ancona nella sua seconda storica promozione in serie A

Gigi Simoni

Venerdì 22 maggio, il mondo del calcio piange un grandissimo allenatore, ma soprattutto un grandissimo uomo.
L’ex calciatore, tra le altre, di Torino e Juventus, e allenatore degli stessi granata, ma anche di altre squadre tra le quali Lazio, Pisa, Genoa, Cremonese, Inter e Ancona dove è stato protagonista nel 2002-2003, trascinando la formazione biancorossa alla sua seconda storica promozione in serie A.

Gigi SimoniLuigi Simoni (1939-2020) detto Gigi. Calciatore e allenatore. Giocò per Mantova, Napoli (con cui vinse una Coppa Italia nel 1962), Torino, Juventus, Brescia, Genoa.
Da allenatore ha ottenuto sette promozioni in Serie A, nessuno meglio di lui (Genoa 1976, Brescia 1980, Genoa 1981, Pisa 1985, Pisa 1987, Cremonese 1993, Ancona 2003). Con l’Inter vinse la coppa Uefa 1998, anno in cui finì secondo in campionato dietro la Juventus. Suscitò commozione, nell’ottobre del 1999, la morte del figlio Adriano, vittima di un incidente stradale. Nel giugno 2019 era stato colpito da un ictus. Lo scorso marzo era tornato a casa, a San Pietro a Grado, in provincia di Pisa. Morto all’ospedale di Pisa, accanto a lui la moglie Monica.

Leggi Anche

Roberto Mancini festeggia i 110 anni della Nazionale di Calcio

Redazione

Serie B: Ascoli – Chievo Verona in uno stadio deserto

Redazione

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che ti stia bene questo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetto Leggi di più