fbpx
MarcheNews
  • Home
  • Macerata
  • Expo Edile 2018 a Macerata chiude con un bilancio positivo
Economia Macerata

Expo Edile 2018 a Macerata chiude con un bilancio positivo

Migliaia di presenze al Centro Fiere di Villa Potenza di Macerata, centotrenta aziende, sette convegni per tre giorni dedicati a 360 gradi al settore edile. Sono questi i numeri dell’edizione 2018 di Expo Edile, la Fiera dell’Edilizia, ristrutturazione, recupero e riqualificazione. La manifestazione, che si riconferma punto di riferimento per i professionisti del settore, si chiude oggi ma già dalle prossime settimane gli organizzatori della Promotion Marketing saranno al lavoro per pianificare l’edizione 2019.

“Abbiamo riscontrato un’ottima affluenza di pubblico – ha commentato oggi pomeriggio Irina Berdini di Promotion Marketing – e tanto interesse da parte del pubblico nei confronti delle offerte merceologiche e tecniche. Purtroppo ci troviamo in un territorio che è stato duramente colpito dal terremoto e che continua a convivere con scosse praticamente quotidiane, le persone sono preoccupate per le loro abitazioni, vogliono sapere quando e come potranno rientrare nelle proprie case e questo bisogno di risposte lo abbiamo toccato con mano anche noi ieri mattina (sabato 21 aprile, Ndr): la sala del padiglione A dove si è svolta la tavola rotonda sulla ricostruzione era piena. Per noi, anche questo è un modo per dare un contributo ai cittadini che vivono nel Maceratese, offrire un’occasione per un confronto diretto con chi gestisce la ricostruzione e mettere a disposizione le eccellenze del settore per poter capire come muoversi da qui a un futuro, ci auguriamo immediato”.
Expo Edile 2018 a MacerataExpo Edile 2018 a Macerata

Il bilancio dell’edizione 2018 si chiude dunque, più che positivamente con tre giorni pensati e realizzati ognuno con una propria specificità. Il primo (venerdì 20 aprile) rivolto soprattutto ai tecnici e ai professionisti con tre convegni (per i quali sono stati riconosciuti crediti formativi) spalmati nell’arco di tutta la giornata, il secondo (sabato 21 aprile) calibrato per tutti gli utenti con due dei quattro convegni organizzati, specifici sulla ricostruzione post sisma e sulla burocratizzazione legata alla ricostruzione, il terzo, totalmente dedicato all’attività degli espositori. Expo Edile archivia il 2018 con un obiettivo, in parte raggiunto, in parte ancora da perseguire, di contribuire a creare una cultura del saper costruire che è anche una cultura della prevenzione.

Caricamento in corso....

Login

X

Registrati